Approccio Terapeutico

La terapia della Gestalt si occupa di sostenere e promuovere la consapevolezza del processo dei pensieri, sentimenti e azioni di un individuo, prestando maggiore attenzione al “cosa” e al “come”, piuttosto che al “perché” di un’azione o di un comportamento. 

La consapevolezza del come qualcosa avviene, infatti, conduce più facilmente alla possibilità di compiere un cambiamento genuino, autentico e responsabile.

L’elemento centrale di questo approccio è la relazione terapeutica che rappresenta il laboratorio ideale in cui una persona può scoprire, osservare e integrare alcuni aspetti della sua personalità, sulla base dell’esperienza diretta con il terapeuta per il quale è più importante l’esperienza di un comportamento che l’interpretazione di questo.

Un altro principio fondamentale della psicoterapia della Gestalt è il cosiddetto “metodo fenomenologico”, per cui il terapeuta deve saper ascoltare, astenendosi dal giudizio e quindi cercando di escludere il più possibile la propria “morale”, le proprie credenze, i propri valori, teorie, interpretazioni e conoscenze, facendosi guidare da un ascolto profondamente sensibile ed empatico.